AGGIORNAMENTO: Sospensione degli iscritti non ancora sottoposti a vaccinazione anti COVID-19

L’Ordine TSRM e PSTRP di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio sta provvedendo al reintegro degli iscritti sospesi per mancata vaccinazione che abbiano provveduto all’invio della documentazione necessaria. Grazie a una collaborazione continua con le ATS territoriali, nonché al riconoscimento del nostro Ordine quale istituzione di riferimento per le Professioni Sanitarie, il processo si sta svolgendo in un clima di dialogo ed efficienza, con l’obiettivo di ripristinare al più presto l’iscrizione per tutti gli aventi diritto.

Raccomandiamo agli iscritti sospesi di inviare la documentazione necessaria per il reintegro, come il certificato di adempimento dell’obbligo vaccinale o di esenzione per condizioni cliniche documentate, alla propria ATS di riferimento, oltre che all’Ordine.

Comunicato del Presidente agli iscritti

L’Ordine TSRM e PSTRP di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio, che rappresento in qualità di Presidente, sta procedendo in questi giorni alla sospensione dei Professionisti Sanitari nostri iscritti che non si sono sottoposti a vaccino anti COVID-19.
Si tratta di un obbligo legislativo, che l’Ordine è tenuto ad applicare rigorosamente e tempestivamente.
La pubblicazione del Decreto Legge n. 44 del 1° aprile 2021, infatti, ha determinato l’obbligo di vaccinazione per tutti gli esercenti le professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario. All’interno del medesimo decreto si precisa che l’accertamento della mancata vaccinazione da parte dell’Agenzia per la Tutela della Salute (ATS) di riferimento determina la sospensione dal diritto di esercitare la professione, che deve essere comunicata immediatamente dall’Ordine professionale di appartenenza all’iscritto.
In caso di esercizio abusivo dell’attività lavorativa durante il periodo di sospensione tutti i professionisti raggiunti dal provvedimento, indipendentemente dalla tipologia di rapporto di lavoro, incorrerebbero nelle conseguenze previste dall’art. 348 del Codice Penale.
L’Ordine non ha alcun potere discrezionale né sull’applicazione né sul ritiro delle sospensioni, che vengono eseguite sulla base delle segnalazioni pervenute dalle ATS territoriali, unici organi deputati all’accertamento dei documenti comprovanti l’avvenuta vaccinazione o l’esenzione per condizioni cliniche documentate.
Occorre puntualizzare inoltre che la trasmissione dei dati personali degli iscritti ad ATS non include dati sensibili ed è stata imposta dal citato Decreto Legislativo n. 44/2021.
Ricordo, infine, che il nostro è un ente sussidiario dello Stato, incaricato di promuovere il rispetto delle leggi, oltre che di tutelare la sicurezza dei cittadini che si affidano ai Professionisti Sanitari iscritti agli Albi.

​​​​​​​Il Presidente dell’Ordine
​​​​​​​Diego Catania

Sospensione degli iscritti non ancora sottoposti a vaccinazione anti COVID-19

Segnaliamo che, a seguito di comunicazione ricevuta dalle ATS territoriali, l’Ordine TSRM e PSTRP di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio sta procedendo alla sospensione degli iscritti che non si sono ancora sottoposti alla vaccinazione anti COVID-19, come da indicazioni contenute nel D.L. n. 44 del 1° aprile 2021, art. 4, comma 6.

L’avvenuta sospensione da parte dell’Ordine viene comunicata all’iscritto e al suo datore di lavoro tramite Posta Elettronica Certificata. Rileviamo, inoltre, che la sospensione comporta l’impossibilità di svolgere attività anche in regime di libera professione, in quanto l’esercizio professionale nel periodo di sospensione è da ritenersi abusivo, punito ai sensi dell’art. 348 del Codice Penale.

La revoca del provvedimento avverrà a seguito di nuova comunicazione di idoneità del Professionista Sanitario da parte dell’ATS territoriale di riferimento. Raccomandiamo dunque agli iscritti sospesi di inviare la documentazione necessaria per il reintegro, come il certificato di avvenuto adempimento dell’obbligo vaccinale o di esenzione per condizioni cliniche documentate, alla propria ATS di riferimento, oltre che all’Ordine.

Bonus baby-sitting esteso a tutte le Professioni Sanitarie

Segnaliamo l’estensione del bonus baby-sitting a tutti i Professionisti Sanitari, compresi gli iscritti al nostro Ordine, come comunicato dalla Federazione Nazionale degli Ordini TSRM e PSTRP tramite la Circolare n. 63/2021. Si tratta di un importante traguardo della FNO, raggiunto grazie all’invio di una nota alla Direzione Generale dell’INPS.

Il bonus baby-sitting è previsto dal D.L. del 13 marzo 2021, n. 30 e contempla la possibilità, per i genitori di figli minori di 14 anni affetti da infezione SARS COVID-19, di richiedere uno o più bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting, fino a un tetto massimo di 100 euro a settimana e unicamente per il periodo intercorso tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2021.

Corsa Virtuale delle Professioni Sanitarie 2021: VINCITORI E CLASSIFICA FINALE

È online la classifica ufficiale della gara podistica che si è svolta lo scorso fine settimana e che ha raccolto una variegata partecipazione da parte di iscritti al nostro Ordine, Professionisti degli altri Ordini TSRM e PSTRP d’Italia e amanti della corsa!

Ringraziamo chi si è unito a noi per un momento di celebrazione, sport e allegria. Un “viaggio” di 5 km che rappresenta la strada fatta finora dalle nostre Professioni Sanitarie e quella che ci resta da percorrere: insieme, per andare lontano.

Vademecum PoliS Lombardia: online le istruzioni per il Professionista Sanitario in ambito ECM

Siamo lieti di annunciare la pubblicazione del Vademecum ECM – Istruzioni per il Professionista Sanitario in ambito di formazione continua in medicina, realizzato a cura degli Ordini delle Professioni Sanitarie della Lombardia, ivi compreso l’Ordine TSRM e PSTRP di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio, in collaborazione con PoliS-Lombardia, ente gestore del processo di accreditamento all’interno della nostra Regione.  

Il Vademecum espone in forma chiara e sintetica le informazioni necessarie e i passaggi procedurali per la gestione dei crediti all’interno portale web istituzionale Co.Ge.A.P.S., che consente a ciascun Professionista Sanitario di inserire esoneri, esenzioni crediti conseguiti all’estero, nonché attività di autoformazione e tutoraggio. Il portale è uno strumento prezioso, spesso non conosciuto e sfruttato appieno dai suoi utenti, che il documento realizzato con PoliS Lombardia consente di esplorare in ogni sua potenzialità. 

Il documento, fortemente promosso e incentivato dal nostro Ordine, si propone inoltre di divulgare l’importanza della formazione continua per i nostri Iscritti. A seguito della pubblicazione del D.Lgs. 502/1992, infatti, ciascun Professionista Sanitario è chiamato ad aggiornare le proprie competenze in base alle innovazioni scientifiche e tecnologiche del rispettivo ambito disciplinare, così da offrire alla persona assistita una garanzia di professionalità e sicurezza. 

Corsa Virtuale delle Professioni Sanitarie 2021

Annunciamo che il 3 e 4 luglio 2021 si svolgerà la seconda edizione della Corsa Virtuale delle Professioni Sanitarie, competizione podistica aperta a tutti gli iscritti e non iscritti all’Ordine per celebrare l’anniversario del 1° luglio 2018, data di avvio delle iscrizioni agli Ordini TSRM e PSTRP. 

Con la prima edizione abbiamo dato vita a un momento di svago, benessere e partecipazione nel pieno rispetto delle norme di contenimento della pandemia COVID-19, raccogliendo più di 100 adesioni. Anche quest’anno riproponiamo la modalità della corsa virtuale, che minimizza il rischio di contagio e consente ai partecipanti una maggiore flessibilità organizzativa, senza tuttavia dover rinunciare all’emozione di una gara.

Chi può partecipare: tutti i professionisti sanitari iscritti all’Ordine, ma anche familiari, amici, colleghi e amanti della corsa!
Come partecipare: la gara prevede il completamento di un itinerario di 5 km, che potrà essere percorso ovunque, purché nel rispetto delle norme governative, a partire dalle ore 06:00 del 3 luglio fino alle ore 23:59 del 4 luglio. Ogni partecipante dovrà munirsi di un GPS o utilizzare un’applicazione che permetta di rilevare la distanza percorsa e il tempo impiegato, nonché la data e l’orario della corsa. È obbligatorio indossare il pettorale ufficiale della Corsa Virtuale delle Professioni Sanitarie 2021, scaricabile in sede di iscrizione. Per entrare in classifica sarà necessario, inoltre, inviare fotografia/selfie attestante la presenza del pettorale, più fotografia/screenshot del display con il tempo di gara, all’indirizzo e-mail eventi@milanotsrm.org

I risultati dovranno pervenire tassativamente entro le ore 23:59 del 4 luglio 2021.

La classifica finale sarà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Ordine TSRM e PSTRP di Milano nei giorni successivi all’evento. I primi 3 uomini e le prime 3 donne in classifica saranno premiati con un simpatico gadget messo in palio dall’Ordine.

Chi va insieme va lontano. 19 Professioni, una sola direzione.

#InsiemeInOrdine

Vincitori concorso fotografico “La tua professione sanitaria tra normalità e pandemia”

Con un totale di 43 partecipanti, l’iniziativa ha permesso di raccogliere 93 opere che ci hanno mostrato tutte le sfaccettature delle nostre Professioni Sanitarie: l’impegno, l’umanità, l’entusiasmo, la fatica. Ringraziamo tutti i partecipanti per aver voluto condividere con noi una parte della loro preziosa quotidianità.

Opere Vincitrici:

1° classificato: Emanuela Grandi, Fisioterapista – “Reparto Alzheimer: libertà negata”
2° classificato: Elena Maria Fossati, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica – “Ehi tu!”
3° classificato: Michele Franciotta, Terapista Occupazionale – “Ascensore, area COVID”

Menzioni speciali:

  • Martina Crosta, Educatore Professionale – “Togliti l’armatura, voglio tornare alla vita che non mi faceva paura… “
  • Martina Sceresini, Fisioterapista – “Tornare a splendere”
  • Luca Lambri, Igienista Dentale – “Diverse prospettive”
  • Sabina Vendola, Logopedista – “Raggiungimi”
  • Anna Rita De Simone, Podologo – “Lavorare con i piedi”
  • Mariateresa Bianchi, Tecnico Audiometrista – “La normalità nella non normalità”
  • Marco Cociglio, Tecnico Audioprotesista – “Audioprotesista impavido”
  • Giovanna D’Urbano, Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro – “Ispezione ai tempi del COVID”
  • Nadia Squin, Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico – “Tips and tubes”
  • Valeria Maestri, Tecnico Sanitario di Radiologai Medica – “L’attesa”
  • Maria Rosaria Argentieri, Tenico di Neurofisiopatologia – “Attenti al COVID”
  • Silvia Zuccolin, Terapista Occupazionale – “La doll therapy non si contagia”
  • Elena Maria Fossati, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica – “Danza”
  • Silvia Conti, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva – “Comunicazione non verbale”

Audizione III Commissione Sanità di Regione Lombardia

Il Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio e del Coordinamento degli Ordini TSRM e PSTRP della Lombardia, Diego Catania, è intervenuto stamattina all’Audizione della III Commissione Sanità di Regione Lombardia.
Fra i temi trattati, la revisione della Legge 23/2015 e la governance delle Professioni Sanitarie.
All’incontro ha partecipato anche il Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP di Cremona, Angelo Mazzali.

Diego Catania: “Siamo 42.000 Professionisti Sanitari in Lombardia e offriamo il nostro contributo al Servizio Sanitario Regionale. Occorre portare a termine il processo di rinnovamento della Sanità iniziato con l’istituzione degli Ordini TSRM e PSTRP, determinando il pieno coinvolgimento delle Professioni Sanitarie nell’elaborazione di nuovi modelli organizzativi“.

Convocazione assemblea ordinaria degli iscritti all’Ordine TSRM e PSTRP di Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio

Gentile Iscritto/a,

ai sensi del DLCPS n. 233 del 13/09/1946, del DPR n. 221 del 05/04/1950, del D.Lgs. n. 3 del 11.1.2018 e del Regolamento interno dell’Ordine Titolo VI art. 34, è convocata l’assemblea ordinaria degli iscritti che si terrà in prima convocazione mercoledì 26 maggio alle ore 23.59 presso la sede dell’Ordine, Via S. Gregorio, 53, Milano oppure, qualora non si raggiunga il numero legale, in seconda convocazione venerdì 28 maggio 2021 dalle ore 17.30 alle ore 19.30 in via San Gregorio 55, Milano, per discutere e deliberare il seguente

ORDINE DEL GIORNO:

  1. Relazione del Presidente dell’Ordine
  2. Relazione del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti
  3. Relazione del Tesoriere
  4. Discussione e approvazione Bilancio consuntivo 2020

Date le disposizioni connesse al contenimento della diffusione dell’infezione da COVID-19 è necessario confermare la propria presenza fisica all’assemblea degli iscritti ENTRO e non oltre le ore 23.59 del 23 maggio 2021, compilando il seguente modulo.

Si comunica altresì che sarà obbligatorio mantenere le disposizioni di sicurezza previste dal DPCM vigente in termini di dispositivi di protezione individuali e distanziamento sociale e che non sarà possibile accedere ai locali dell’assemblea con temperatura corporea superiore ai 37.5°C o in presenza di sintomi riconducibili a COVID-19. Precisiamo che l’assemblea si svolgerà nell’osservanza degli adempimenti previsti dalla Legge, nonché nel pieno rispetto delle disposizioni normative sul contenimento della diffusione del contagio da COVID-19.